• Login | Contact Us: +39 3492128234

Area Club


Le caratteristiche dei tabacchi: il Maryland

Le caratteristiche dei tabacchi: il Maryland

Fu, insieme al Virginia, il primo tabacco nord-americano importato in Europa già a metà del settecento e il suo uso si diffuse rapidamente in Olanda, Danimarca, Inghilterra, Germania, Svizzera e Francia. Negli decenni seguenti ha avuto, però, minor fortuna del Virginia.
L‘impiego del Maryland in realtà non differisce un gran cheè da quello del Burley con il quale condivide anche i sistemi di coltivazione e trattamento.
Due correnti di pensiero contrapposte vogliono: una, che il Maryland abbia la qualità di far bruciare più lentamente le miscele, l‘altra, diametralmente opposta, che favorisca notevolmente la combustione.
Di certo c‘è che, trattandosi di un tabacco neutro, è particolarmente idoneo ad essere miscelato.
Qualità particolare di Maryland è il Maryland Broadleaf che è coltivato praticamente solo nell‘omonimo stato americano.

Prossimo articolo: La Calabash